caratteri ingranditi | alto contrasto | default

In evidenza:

Sempre alla ricerca di volontari

La A.S.D. Polisportiva UICI Torino onlus, che da anni organizza attività sportive (agonistiche e non) per i non vedenti, è sempre alla ricerca di persone che desiderino essere coinvolte all'interno dei progetti da essa organizzati. sicuramente qualunque sarà il vostro impegno, esso risulterà senz'altro utile non solo a noi ma anche a voi stessi.

Ai volontari si richiedono:
- accompagnamento dei non vedenti ai luoghi di svolgimento delle attività;
- aiuto e partecipazione nelle attività sportive praticate;
- impegno nel disbrigo delle pratiche amministrative e di ufficio.

Per informazioni contattare via mail ( polisportiva@uictorino.it).

In evidenza:

Undicesima Manifestazione Podistica Oltre la Vista Oltre la SLA in ricordo dell'Amico PIERO MALLEN (25/04/2016):


"Eravamo proprio in tanti quest'anno, sempre di più" dice il presidente della Polisportiva uici torino, Valentini. Proprio così, c'erano molti non vedenti con le loro guide, c'erano disabili motori in carrozzina, c'erano atleti podisti, c'erano camminatori e semplici amatori; persino i cani guida e non, con la maglietta rossa indosso, hanno partecipato. Tutti insieme al parco del Valentino, in uno splendido scenario da cartolina, con un meraviglioso sole primaverile, abbiamo superato il record di presenze, attestandoci intorno ai 1030 partecipanti che, con grande entusiasmo, impegno e allegria, hanno trascorso una mattinata al parco del Valentino felicemente. Si respirava un clima di grande serenità: si cantava, si ballava, si rideva e si giocava; ovunque traspariva, come spesso accade nello sport, la solidarietà e l'amicizia vera. La generosità di tutti noi, e specialmente quella di alcuni cari amici della Polisportiva Uici, sicuramente ci permetteranno di superare anche il record nella donazione 2016, al centro ricerche Sla (cresla), della Città della Salute di Torino.

Per ritiro premi estratti contattare la nostra polisportiva in corso Vittorio Emanuele II 63 a torino, il mercoledì e venerdì pomeriggio o scrivere una mail a polisportiva@uictorino.it . Bonifico 2015
link locandina utilizzo donazione
Estrazione Premi

In evidenza:

Cene al Buio 2016 a Torino: un percorso enogastronomico per sperimentare le capacità dei sensi residui.

La A.S.D. Polisportiva UICI Torino onlus, in collaborazione con la Sezione provinciale di Torino dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, organizza mensilmente e su richiesta, cene al buio nel pieno centro della città, presso la Taverna del Priore all'interno del chiostro del santuario della Consolata di Torino in via Maria Adelaide 2, e presso il ristopub Infernocaffe' di via Calvo 3 (piazza Nizza).
Per maggiori dettagli ed informazioni rivolgersi telefonicamente a Ivano 3389377852 e Giuseppe 3382018093 , oppure via mail a: polisportiva@uictorino.it
Prossime cene al buio:
- Giovedì 29 settembre 2016 - (Consolata)
- Venerdì 14 ottobre 2016 - (Consolata)
- Giovedì 03 novembre 2016 - (Consolata)
- Venerdì 25 novembre 2016 - (Consolata)
Le prenotazioni si aprono un mese prima della data dell'evento e devono essere accompagnate da un versamento tramite bonifico bancario a titolo di caparra di 15 euro a persona sul seguente conto corrente intestato a A.S.D. POLISPORTIVA U.I.C.I. TORINO ONLUS iban : IT08Z0200801046000001534798

In evidenza:

LUOGHI ED ORARIO DEI CORSI .

Inizio Corsi. Info al seguente Link

 

Versa il tuo 5 per mille c.f. 97524260011

a te non costa nulla, per noi è un incoraggiamento ad impegnarci sempre più nel coinvolgere i non vedenti e gli ipovedenti nelle attività sportive.

 

Locandina Cinque per Mille

logo della A.S.D. Polisportiva UICI Torino

La Polisportiva dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Torino si prefigge di promuovere ed organizzare attività di tipo ludico, motorio, ricreativo e sportivo vero e proprio, indispensabili al disabile visivo per il raggiungimento di un proprio equilibrio socio-psico-fisico.

Conosceteci meglio tramite questo sito e le sue immagini: vi dimostreremo che non siamo così diversi, possiamo sorridere insieme!